IO e TE – poesia da leggere

Respiro

Il mio respiro si fa pesante,

ansimo al pensiero che non

ci sei.

Lontano da me non percepisco

il tuo profumo, le tue carezze,

Carezze

gli sfioramenti, le tue rassicurazioni,

mi mancano e lasciano un vuoto,

un’incompletezza nella mia navigazione.

Come un naufrago cerca di raggiungere

l’isola per approdare ad un porto sicuro

io mi completo e sono un tutt’uno insieme

a te.

Naufragio

Oggi siamo insieme e percepisco il tuo sentire,

l’essermi accanto, il fremito dell’amore che

ci unisce e che disegna la mappa del nostro

viaggio.

Come esploratori alla ricerca del tesoro,

uniti attraversiamo le avversità e gioiamo

degli sprazzi di felicità, sino a giungere

alla meta della vita.

                                         Nicoletta Rinaldi

Mappa e meta della vita

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi